22.3 C
Rome
CasaBellezzaCome liberarsi dei brufoli con rimedi naturali che danno risultati

Come liberarsi dei brufoli con rimedi naturali che danno risultati

I brufoli e l’acne sono problemi comuni della pelle con cui molti di noi si sono confrontati in qualche momento della vita. Anche se sul mercato ci sono numerosi prodotti e trattamenti disponibili, molte persone cercano soluzioni naturali per liberarsi dei brufoli. I rimedi naturali possono offrire un’alternativa più delicata e accessibile per trattare l’acne e ottenere una pelle sana e luminosa.

In questo articolo, esploreremo vari rimedi naturali che si sono dimostrati efficaci nel combattere i brufoli.

Perché compaiono i brufoli?

Perché compaiono i brufoli?

Fonte foto

I brufoli, noti anche come acne comune, compaiono per diverse ragioni e il processo è influenzato da una serie di fattori, tra cui:

  • Produzione eccessiva di sebo: Una delle cause principali della comparsa dei brufoli è la produzione eccessiva di sebo (olio) da parte delle ghiandole sebacee della pelle. Questo olio viene prodotto per mantenere la pelle idratata, ma una quantità eccessiva può portare all’occlusione dei pori.
  • Occlusione dei pori: Quando le ghiandole sebacee producono troppo sebo, questo può occludere i pori sulla superficie della pelle. Ciò crea un ambiente favorevole allo sviluppo di batteri e all’infiammazione.
  • Proliferazione batterica: I batteri, in particolare il Propionibacterium acnes, vivono normalmente sulla pelle. Quando i pori sono occlusi e c’è un eccesso di sebo, questi batteri possono moltiplicarsi e causare infiammazione, portando alla comparsa di brufoli rossi e infiammati.
  • Ormoni: Le variazioni ormonali, come quelle che si verificano durante l’adolescenza, prima del ciclo mestruale o a causa di determinate condizioni mediche, possono influenzare la produzione di sebo e aumentare il rischio di brufoli.
  • Fattori genetici: La predisposizione genetica può giocare un ruolo nello sviluppo dell’acne. Se i tuoi genitori hanno avuto problemi con i brufoli, è possibile che tu abbia anch’io una predisposizione.
  • Stress: Lo stress cronico può contribuire alla comparsa dei brufoli mediante il rilascio di ormoni dello stress che possono influenzare le ghiandole sebacee e peggiorare l’infiammazione.
  • Utilizzo di prodotti cosmetici grassi o di prodotti che occludono i pori: L’uso di prodotti cosmetici o lozioni oleose può contribuire all’occlusione dei pori e alla comparsa dei brufoli.

Come prevenire la comparsa dei brufoli?

Come prevenire la comparsa dei brufoli?

Fonte foto

La prevenzione dei brufoli è essenziale per ottenere e mantenere una pelle sana e pulita. Adottare una routine regolare di cura della pelle, che includa la pulizia quotidiana, l’idratazione e la protezione solare, può aiutare a mantenere l’equilibrio del sebo e prevenire l’occlusione dei pori.

Per prevenire la comparsa dei brufoli e mantenere una pelle sana, ci sono diverse misure che puoi prendere in considerazione:

  • Cura regolare della pelle:

La pulizia regolare della pelle è essenziale per rimuovere l’eccesso di sebo, i batteri e le impurità che possono portare alla comparsa dei brufoli. Usa un gel o una schiuma detergente adatti al tuo tipo di pelle due volte al giorno e evita di toccarti il viso con le mani sporche.

  • Uso di prodotti per la cura della pelle senza olio:

Scegli prodotti per la cura della pelle che siano non comedogeni, cioè che non occludano i pori. Fai attenzione ai prodotti cosmetici, in particolare al fondotinta e alle creme per il viso, e assicurati che siano adatti al tuo tipo di pelle.

  • Idratazione della pelle:

L’uso di una crema idratante non grassa può aiutare a mantenere l’equilibrio dell’umidità nella pelle. A volte, la pelle può produrre più sebo per compensare la mancanza di idratazione.

  • Protezione solare:

L’esposizione prolungata al sole può peggiorare l’acne. Usa un prodotto con protezione solare adatto al viso durante l’esposizione al sole e evita di abbronzarti eccessivamente.

  • Evitare di toccare il viso:

Quando tocchi il viso con le mani, puoi trasferire batteri e olio dalle mani alla pelle, il che può peggiorare l’acne. Cerca di evitare di toccarti il viso e mantieni le mani pulite.

  • Alimentazione sana:

Una dieta bilanciata, ricca di frutta, verdura e cibi a basso indice glicemico, può contribuire a mantenere la salute della pelle. Alcuni studi suggeriscono che cibi ricchi di zucchero e carboidrati semplici possono peggiorare l’acne in alcune persone.

  • Idratazione adeguata:

Assicurati di bere abbastanza acqua per mantenere la pelle ben idratata ed eliminare le tossine dal corpo.

  • Riduzione dello stress:

Lo stress può peggiorare l’acne. La pratica di tecniche di riduzione dello stress, come lo yoga, la meditazione o l’esercizio fisico, può aiutare a mantenere l’equilibrio ormonale e prevenire la comparsa dei brufoli.

  • Lavaggio regolare dei capelli:

Se hai capelli grassi, assicurati di lavarli regolarmente per evitare il trasferimento eccessivo di olio dai capelli al viso.

  • Evitare di schiacciare o spremere i brufoli:

Schiacciare o spremere i brufoli può peggiorare l’infiammazione e lasciare cicatrici. Invece di farlo da solo, è meglio consultare un dermatologo per il trattamento.

Mantenere una corretta routine di cura della pelle e adottare uno stile di vita sano possono contribuire significativamente a prevenire la comparsa dei brufoli e a mantenere una pelle sana.

Trattamenti per i brufoli

Trattamenti per i brufoli

Fonte foto

Maschere di argilla per il viso

Le maschere di argilla per il viso sono un trattamento efficace e naturale per i brufoli e l’acne, poiché l’argilla ha proprietà assorbenti e detergenti che aiutano a rimuovere l’eccesso di sebo e le impurità dalla pelle. Ecco come puoi utilizzare le maschere di argilla come parte del trattamento per i brufoli:

  • Scegli il tipo giusto di argilla: Ci sono diversi tipi di argilla disponibili, come l’argilla verde, l’argilla bianca, l’argilla rossa e l’argilla bentonitica. Ogni tipo di argilla ha proprietà diverse, ma tutte sono benefiche per la pelle. Ad esempio, l’argilla verde è nota per la sua capacità di assorbire l’eccesso di olio, mentre l’argilla bentonitica può aiutare a disintossicare la pelle.
  • Mescola l’argilla con un liquido: Per creare una maschera di argilla, mescola l’argilla con un liquido, come acqua o acqua di rose, fino a ottenere una pasta omogenea. Puoi aggiungere anche altri ingredienti benefici per la pelle, come miele, oli essenziali o gel di aloe vera.
  • Pulisci e prepara la pelle: Prima di applicare la maschera di argilla, pulisci bene la pelle per rimuovere trucco, sebo e impurità. Puoi usare un detergente e acqua tiepida.
  • Applica la maschera: Applica la maschera di argilla sul viso, evitando l’area degli occhi e della bocca. Assicurati di applicare uno strato uniforme e lascia agire la maschera per circa 15-20 minuti o finché non si asciuga completamente.
  • Risciacqua con acqua tiepida: Dopo che la maschera si è asciugata, risciacqua il viso con acqua tiepida, rimuovendo completamente l’argilla. Poi, risciacqua con acqua fredda per chiudere i pori.
  • Idrata: Dopo aver rimosso la maschera di argilla, applica una leggera crema idratante per mantenere l’equilibrio di idratazione della pelle.
  • Frequenza: Puoi usare una maschera di argilla una o due volte a settimana, a seconda delle tue esigenze individuali e del tuo tipo di pelle.

Le maschere di argilla possono aiutare a pulire i pori, ridurre l’eccesso di olio e alleviare il rossore e l’infiammazione associati ai brufoli. Tuttavia, è importante prestare attenzione al tuo tipo di pelle e scegliere l’argilla adatta alle tue esigenze.

Lozioni contro i brufoli del viso

Lozioni a base di sale:

  • Mescola un cucchiaio di sale con 120 ml di acqua per creare la soluzione.
  • Immergi un pezzo di stoffa di cotone nell’acqua salata e applica la stoffa umida sui brufoli acneici da 2 a 3 volte al giorno.
  • Lascia agire la soluzione per un’ora, poi risciacqua con acqua tiepida.

Lozione detergente con arancia e chiodi di garofano:

  • Metti ½ litro di acqua minerale in una pentola e aggiungi la scorza di un’arancia.
  • Lascia in infusione per 10 minuti, poi filtra.
  • Una volta raffreddata, aggiungi alcuni chiodi di garofano.
  • Usa l’infuso come lozione detergente, pulisci il viso con l’aiuto di un batuffolo di cotone imbevuto in questa lozione.

Lozione detergente con tè e limone:

  • Infondi 2 cucchiai di tè nero in 250 ml di acqua bollente per 20 minuti.
  • Lascia raffreddare e poi filtra.
  • Aggiungi il succo di mezzo limone all’infuso e agita.
  • Applica la lozione sul viso usando un batuffolo di cotone.

Lozione con aceto di mele:

  • Mescola una parte di aceto di mele con una parte di acqua e applica la miscela sui brufoli usando un dischetto di cotone. L’aceto di mele ha proprietà antibatteriche e aiuta a bilanciare il pH della pelle.

Lozione con tè verde e aloe vera:

  • Infondi una bustina di tè verde in una tazza d’acqua bollente per 10-15 minuti. Dopo il raffreddamento, mescola l’infuso con gel di aloe vera e applica sui brufoli. Il tè verde è ricco di antiossidanti e l’aloe vera ha proprietà antinfiammatorie e lenitive.

Lozione con olio essenziale di albero del tè:

  • Mescola alcune gocce di olio essenziale di albero del tè con una piccola quantità di olio di jojoba o olio di mandorle dolci. Applica la miscela sui singoli brufoli per aiutare a combattere batteri e infiammazioni.

Lozione con acqua di rose e olio essenziale di lavanda:

  • Mescola una parte di acqua di rose con una parte di acqua purificata e aggiungi alcune gocce di olio essenziale di lavanda. Applica la lozione sui brufoli con l’aiuto di un batuffolo di cotone. L’acqua di rose ha proprietà lenitive, mentre l’olio essenziale di lavanda ha effetti antinfiammatori e antibatterici.

Lozione con miele e cannella:

Mescola un cucchiaino di miele con un pizzico di cannella e applica sui brufoli. Lascia agire la miscela per 15-20 minuti, poi risciacqua con acqua tiepida. Il miele ha proprietà antibatteriche e idratanti, mentre la cannella ha effetti antinfiammatori.

Rimedi naturali per liberarsi dei brufoli

Rimedi naturali per liberarsi dei brufoli

Fonte foto

Ci sono diversi rimedi naturali che puoi provare per aiutare a ridurre i brufoli e mantenere una pelle sana. Ecco alcune opzioni:

  • Olio essenziale di albero del tè:

L’olio essenziale di albero del tè ha proprietà antibatteriche e antinfiammatorie. Puoi applicare delicatamente alcune gocce di olio essenziale di albero del tè diluite con un olio vettore, come l’olio di mandorle dolci o l’olio di cocco, sui brufoli singoli.

  • Miele:

Il miele ha proprietà antibatteriche e può aiutare a ridurre l’infiammazione. Puoi applicare il miele direttamente sui brufoli o puoi creare una maschera di miele mescolando il miele con un pizzico di cannella e applicando la miscela sulla zona interessata per 15-20 minuti prima di risciacquare con acqua tiepida.

  • Aloe vera:

Il gel di aloe vera ha proprietà antinfiammatorie e può aiutare a lenire la pelle. Puoi applicare il gel di aloe vera sui brufoli o sulle aree problematiche più volte al giorno.

  • Bicarbonato di sodio:

Il bicarbonato di sodio ha proprietà esfolianti e può aiutare a pulire i pori. Mescola una piccola quantità di bicarbonato di sodio con acqua per creare una pasta, applicala sui brufoli e massaggia delicatamente prima di risciacquare con acqua tiepida. Evita di esfoliare troppo spesso, poiché potrebbe irritare la pelle.

  • Maschera di avena e miele:

Mescola avena macinata con miele per creare una pasta. Applica sul viso pulito e lascia agire per 15-20 minuti prima di risciacquare con acqua tiepida. L’avena ha proprietà esfolianti delicate e può aiutare a rimuovere le cellule morte della pelle.

  • Tisana di camomilla:

Infondi una bustina di tè di camomilla in acqua bollente e lascia raffreddare. Applica la camomilla sui brufoli con l’aiuto di un dischetto di cotone. La camomilla ha proprietà antinfiammatorie e lenitive.

  • Acqua calda e sapone delicato:

La pulizia regolare del viso con acqua calda e un sapone delicato può aiutare a rimuovere l’eccesso di sebo e le impurità che possono portare ai brufoli.

Trattamenti con verdure per i brufoli 

Trattamenti con verdure per i brufoli 

Fonte foto

Le verdure possono essere utilizzate in vari modi per aiutare a trattare i brufoli e migliorare la condizione della pelle. Ecco alcuni rimedi naturali a base di verdure che puoi provare:

Maschera di patate:

  • Le patate hanno proprietà antinfiammatorie e possono aiutare a ridurre il rossore e l’infiammazione causati dai brufoli.
  • Grattugia una patata cruda e applica la pasta risultante sui singoli brufoli o sulle zone problematiche.
  • Lascia agire per 15-20 minuti prima di risciacquare con acqua tiepida.
  • Ripeti due volte al giorno.

Maschera di cetrioli:

  • I cetrioli hanno proprietà astringenti e possono aiutare a pulire i pori e ridurre l’eccesso di sebo.
  • Grattugia un cetriolo e mescola la pasta con un cucchiaino di yogurt naturale.
  • Applica la maschera sul viso e lasciala agire per 15-20 minuti prima di risciacquare con acqua tiepida.
  • Usa da 2 a 3 volte a settimana.

Maschera di pomodori:

  • I pomodori contengono acido salicilico, che può aiutare nell’esfoliazione della pelle e nella riduzione dei brufoli.
  • Schiaccia un pomodoro maturo e mescola la pasta con qualche goccia di succo di limone.
  • Applica la maschera sui singoli brufoli o sulle zone problematiche.
  • Lascia agire per 15-20 minuti prima di risciacquare con acqua tiepida.
  • Ripeti due volte a settimana.

Maschera all’aglio:

  • L’aglio ha proprietà antibatteriche e può aiutare a combattere i batteri che causano i brufoli.
  • Schiaccia uno spicchio d’aglio e mescola la pasta con del miele per attenuare il forte odore.
  • Applica la pasta sui singoli brufoli e lascia agire per 10-15 minuti prima di risciacquare con acqua tiepida.
  • Usa con attenzione, poiché l’aglio può irritare la pelle. Prova sempre su una piccola parte di pelle prima dell’uso.

Maschera di carote:

  • Le carote sono ricche di vitamina A, che è benefica per la salute della pelle.
  • Grattugia una carota e mescolala con del miele o un po’ di yogurt naturale.
  • Applica la maschera sul viso e lasciala agire per 15-20 minuti prima di risciacquare con acqua tiepida.
  • Ripeti da 2 a 3 volte a settimana.

articoli recenti

esplora di più